Clonato un topo da una singola goccia di sangue

di Redazione Blitz
Pubblicato il 28 Giugno 2013 20:58 | Ultimo aggiornamento: 28 Giugno 2013 20:59
Clonato un topo da una singola goccia di sangue

Clonato un topo da una singola goccia di sangue

TOKYO – Nuove prospettive per la clonazione: un topo è stato “duplicato” in laboratorio a partire da una singola goccia di sangue. La tecnica usata dai ricercatori giapponesi del Riken BioResource Centre è la stessa di quella usata per la pecora Dolly.

Gli scienziati hanno estratto una sola goccia di sangue dalla coda di un topo e l’hanno usata per clonare un topo femmina, che poi si è riprodotta regolarmente.

La clonazione è avvenuta grazie ai nuclei delle cellule, come per Dolly, secondo la tecnica chiamata “Trasferimento del nucleo cellulare”, che implica il trasferimento del nucleo della cellula del donatore in una cellula uovo da cui è stato rimosso il DNA. L’uovo si sviluppa in un embrione che contiene gli stessi geni del donatore.