Eclissi anulare di Sole il 21 giugno: un anello di fuoco visibile in parte dall’Italia

di Redazione Blitz
Pubblicato il 19 Giugno 2020 0:41 | Ultimo aggiornamento: 19 Giugno 2020 0:53
Eclissi anulare di Sole: dove e come vederla il 21 giugno

Eclissi anulare di Sole: dove e come vederla il 21 giugno (Foto archivio ANSA)

ROMA – Una eclissi anulare di Sole accoglierà l’inizio dell’estate con un anello di fuoco nel cielo il prossimo 21 giugno.

La Luna si porrà tra il Sole e la Terra, oscurando una parte della nostra stella.

Il fenomeno sarà visibile anche in Italia, anche se si tratterà di una eclissi solo parziale.

Eclissi anulare di Sole: che cos’è

Dopo la spettacolare eclissi lunare di penombra, che ha visto la Luna apparire in cielo più grande e brillante, questa volta tocca al Sole.

Le eclissi anulari solari si verificano quando la Luna, che si trova vicino alla sua massima distanza dalla Terra, detta apogeo, si frappone tra noi e la stella.

In questo modo, l’osservatore sulla Terra potrà vedere del Sole solamente il suo perimetro, tanto da oscurare il 99,4% della stella.

Eclissi anulare di Sole: dove e come vederla

Lo spettacolo sarà ben visibile in Africa Centrale, Arabia Saudita, India, Pakistan, Cina e nelle località dell’oceano Pacifico, meteo permettendo.

In Italia, invece, sono chi vive dal centro al sud potrebbe riuscire a godersi l’eclissi in versione parziale.

Il passaggio della Luna tra i due corpi celesti inizierà alle 5.45 del mattino, raggiungendo il suo picco tra le 7 e le 8 di domenica.

Anche in questo caso, il progetto coordinato dall’astrofisico Gianluca Masi del Virtual Telescope offrirà agli appassionati la possibilità di osservare l’eclissi in streaming a questo link.

L’ultima eclissi anulare di Sole si era verificata a fine 2019, mentre per osservarne un’altra bisognerà attendere il 2021, ma solo per chi si troverà nell’Artico. (Fonte: Wired)