Eclissi di sole/ L’Asia rimane al buio. In India e Cina il fenomeno è stato visto in pieno solo da alcune zone, a causa di maltempo e inquinamento

Pubblicato il 22 Luglio 2009 15:24 | Ultimo aggiornamento: 22 Luglio 2009 15:24

L’Asia al buio. La più lunga eclissi solare del secolo ha avvolto nell’oscurità gran parte dell’Asia meridionale, facendo piombare nel buio milioni di persone dall’India alla Cina.

Sfidando antiche superstizioni, milioni di persone si sono godute un evento che si ripete molto raramente, ma il cielo annuvolato ha rovinato a molti lo spettacolo. In India, decine di migliaia di persone si sono levate all’alba per vedere l’eclissi, ma il fenomeno è stato visto in pieno solo in alcune zone, per esempio nella città sacra indù di Benares e a Varanasi, sulle rive del Gange.

In Cina, invece, maltempo e inquinamento hanno impedito agli abitanti di godersi in pieno il “sole nero”. Le autorità cinesi avevano dato negli ultimi giorni grande risalto al fenomeno, anche per sfatare le superstizioni che ancora circondano eventi simili. Per questo l’eclissi di sole è stata trasmessa in diretta tv dall’emittente nazionale Cctv.

Secondo gli astronomi, questo fenomeno non si ripeterà in queste zone per almeno altri 120 anni.