Eclissi sole 20 marzo: dove vederla a Milano, Roma, Bologna, Napoli, Monza

di Redazione Blitz
Pubblicato il 18 Marzo 2015 14:50 | Ultimo aggiornamento: 20 Marzo 2015 8:52
Eclissi sole 20 marzo: dove vederla a Milano, Roma, Bologna, Napoli, Monza

(Foto MeteoWeb)

ROMA – L’eclissi parziale di sole di venerdì 20 marzo sarà uno spettacolo decisamente raro da osservare. L’appuntamento nelle città italiane è tra le 10.22 e le 10.38 del mattino. L’oscuramento del sole poi sarà differente da città a città. Da Aosta a Bologna, nel nord Italia, il 70% del Sole sarà oscurato dalla Luna, mentre al centro Italia la percentuale di oscuramento sarà di circa il 60% fino al 50% delle città del sud.

Per vedere l’evento ogni città ha organizzato dei punti in cui l’osservazione è migliore e dove saranno presenti anche astrofili esperti e astronomi che spiegheranno ai curiosi il fenomeno delle eclissi. Ecco i luoghi di alcune città in cui vedere l’eclissi parziale di sole in buona compagnia città per città.

A Roma il picco di oscuramento si raggiungerà alle 10,30 e sarà del 60%. Il fenomeno potrà essere osservato al meglio da terrazze, attici o panoramiche come quelle del Pincio, il Gianicolo, Monte Mario o direttamente al Planetario e Museo Astronomico di Roma, per approfondire ed estendere lo sguardo ai fenomeno astronomici di tutto il mese. L’Università di Tor Vergata, scrive Adnkronos, mette a disposizione tre telescopi:

“L’osservazione diretta dell’eclissi parziale di sole sarà invece possibile all’esterno grazie a tre telescopi, gestiti dall’Associazione ScienzImpresa, che verranno sistemati all’aperto lungo il viale pedonale, di fronte alla Macroarea di Scienze.

È possibile seguire l’evento anche in streaming sul canale youtube SolarTorVergata del Gruppo di Fisica Solare: https://www.youtube.com/channel/UCRY_jfD9pWQQccfAcLLFucA

L’osservazione verrà effettuata grazie alla strumentazione del Laboratorio di Fisica Solare, con osservazioni multi-banda che sveleranno diversi strati dell’atmosfera solare durante l’occultamento da parte della Luna”.

Da Milano a Monza il picco di oscuramento sarà pari del 70% e arriverà alle 10,32 del 20 marzo. Ecco alcuni punti di osservazioni forniti da Il Giorno:

Milano – L’Osservatorio Astronomico di Brera offre al pubblico la possibilità di osservare l’eclissi dalle terrazze della Cupola a Fiore, in collaborazione con il Circolo Astrofili di Milano. L’appuntamento è dalle 9.30 alle 11.45 in via Brera 28 a Milano. L’ingresso è libero con turnazione (durata del turno 20 minuti circa) fino a esurimento posti. Non è prevista la prenotazione. Gruppi numero massimo di persone: 40.

Cinisello Balsamo – L’osservazione dell’eclisse parziale di Sole si terrà al Parco di Villa Ghirlanda, via Frova, a Cinisello Balsamo dalle 9.30 alla fine del fenomeno. Organizzato dal Gruppo Astrofili di Cinisello Balsamo. Telefono 02.91639412. Coordinatore: Cristiano Fumagalli. Email: fumagallic@tiscali.it.

Villasanta (Monza) – Il Gruppo Astrofili Villasanta osserva l’eclissi di sole del 20 marzo 2015 con i propri telescopi dotati di filtri in assoluta sicurezza per gli occhi dell’osservatore. Partecipazione libera a tutti (scuole, passanti…). L’evento si terrà in piazza del Comune a Villasanta. Tel: 333.3999917 Email: marco.saini@email.it. Costo: gratuito Evento nazionale di riferimento: Astro-Academy 2014.

Merate (Lecco) – L’Osservatorio Astronomico di Brera mette a disposizione anche il sito di Merate, in via Bianchi 46, per le osservazioni. Appuntamento dalle 9 alle 12, numero massimo di persone: 50. L’osservatorio metterà a disposizione: telescopio Meade con un filtro per il Sole e un telescopio Coronado con il filtro H alpha. Non fornirà altri tipi di strumenti o filtri per osservare, come ad esempio gli occhialini. e-mail: eclisse@brera.inaf.it; telefono 02-72320500 (9-12 – 14-16). In caso di maltempo: se del tutto coperto l’evento non ci sarà per l’impossibilità di osservare; se variabile telefonare al numero di cui sopra.

Bisuchio (Varese) – Osservazione pubblica, nella mattinata del 20 marzo dalle ore 9.00 alle ore 12.00, in occasione dell’eclissi parziale di Sole nel piazzale del Comune di Bisuschio. Tel: 348.1598599. Email: osservatoriomonteviasco@gmail.com. INFORMAZIONI

Vigevano (Pavia) – Osservazione dell’Eclissi di Sole nel Cortile del Castello di Vigevano, organizzata da Associazione Vigevanese Divulgazione Astronomica che metterà a disposizione i telescopi. A seguire, conferenza sul fenomeno delle eclissi. Costo: ingresso gratuito. Telefono: 3926103981. Email: info@avdavigevano.com

Mairago (Lodi) – Osservazione eclisse di Sole nell’osservatorio astronomico lodigiano di piazza Roma 2 a Mairago dalle 9 alle 12 per l’osservazione dell’eclisse di sole. La partecipazione è a offerta libera”.

Anche a BOLOGNA il picco è previsto per le 10,32 con oscuramento del 70% del disco solare e a suggerire i punti di osservazione è Mauro Giordano sul Corriere della Sera che scrive:

“L’Osservatorio astronomico di Loiano, affiliato all’Inaf, ha organizzato tre appuntamenti per seguire l’eclissi solare. Per le scuole medie e superiori di Bologna e San Lazzaro sono stati calendarizzati degli incontri con gli studenti per prepararli all’evento e ci sarà poi la visione «collettiva».

«Daremo noi gli occhialini adatti per osservare il disco solare – sottolinea Sandro Bardelli, astronomo della struttura bolognese –. Due esperti per scuola saranno con i ragazzi e li aiuteranno nei vari passaggi».

Circa 400 studenti di Loiano e dintorni potranno invece volgere lo sguardo verso il cielo proprio dall’osservatorio: alle 9 si troveranno nel palazzetto dello sport del paese e poi saranno trasferiti con delle navette nel centro studi. Infine ci sarà anche un appuntamento aperto al pubblico sempre organizzato dall’Inaf: dalle 9,30 il quadriportico di vicolo Bolognetti si trasformerà in un osservatorio. «Abbiamo preparato delle “finestrelle” di mylar, un materiale adatto, e dei telescopi con i quali si potrà guardare il Sole» aggiunge Bardelli.

Altri appuntamenti – L’associazione astrofili bolognesi invita gli appassionati nel parco del Dopolavoro ferroviario di via Serlio: ingresso gratuito ma è gradito un contributo volontario per ripristinare l’osservatorio Felsina colpito da un fulmine lo scorso autunno. All’interno della basilica di San Petronio è invece prevista una conferenza tra le 10 e le 12”.

A NAPOLI, scrive il Mattino, l’evento raggiungerà il picco alle 10,32 con oscuramento di circa il 50% e sarà possibile osservare il Sole Nero all’osservatorio di Capodimonte:

“L’Osservatorio di Capodimonte (Oac) dell’Istituto Nazionale di Astrofisica durante l’eclissi di Sole del 20 marzo, è pronto con i suoi ricercatori e con i propri strumenti, a far osservare il disco solare e a spiegare l’evento astronomico. Si sono già prenotate 200 persone tra studenti dei licei, cadetti dell’Accademia Aeronautica di Pozzuoli e turisti stranieri”.