Emoji di Apple, la protesta dei “rossi”: “Discriminati”

di Redazione Blitz
Pubblicato il 4 Marzo 2015 16:27 | Ultimo aggiornamento: 4 Marzo 2015 16:28

ROMA – C’è la faccina sorridente con la pelle chiara. Quella “gialla”, ovvero orientale. Ci sono faccine bionde, castane, more, ci sono faccine afroamericane. Ma nemmeno una faccina con i capelli rossi. Gli emoji sono quegli emoticon che accompagnano spesso scambi di sms, Whatsapp e simili.

Apple tra poco aggiornerà Ios ma nella nuova versione dell’applicazione emoji non c’è spazio per i rossi. O meglio: l’azienda ha deciso di aumentare le emoticon e di diversificare le facce per rendere l’applicazione ancora più rappresentativa ma senza pensare a chi ha i capelli color rame. Il sito di “rossi” Ginger Parrot ha lanciato una petizione online su Change.org: manca una faccina con i capelli rossi, questa è discriminazione! I rossi rappresentano solo il 2% della popolazione mondiale ma non per questo devono sparire dalla tastiera di uno smartphone.

Emoji di Apple, la protesta dei "rossi": "Discriminati"

I nuovi emoji…senza “rossi”