Equinozio d’autunno il 23 settembre…anche per il Doodle di Google

di Redazione Blitz
Pubblicato il 23 settembre 2014 12:31 | Ultimo aggiornamento: 23 settembre 2014 12:31
Equinozio d'autunno il 23 settembre...anche per il Doodle di Google

Equinozio d’autunno il 23 settembre…anche per il Doodle di Google

ROMA – Il 23 settembre è l’equinozio d’autunno: il giorno in cui la stagione estiva finisce e l’inverno si avvicina velocemente. Un giorno in cui le ore di luce iniziano e di buio sono le stesse, per poi veder velocemente prevalere il buio con l’arrivo dell’inverno. Un passaggio di preparazione alla nuova stagione in arrivo che anche Google ha festeggiato con un simpatico Doodle, in cui le chiome di grigi alberi diventano il classico rosso-marrone delle foglie pronte a cadere.

Ma che cos’è l’equinozio? In astronomia, è il preciso istante in cui il Sole si trova allo zenit, cioè il punto più in alto nella volta celeste, rispetto all’equatore. Durante un periodo di rivoluzione di un anno, il Sole si trova allo zenit dell’equatore due volte: nell’equinozio di primavera e quello di autunno.

In particolare, l’equinozio d’autunno si registra quando il Sole transita in Bilancia. In questo giorno il Sole sembra muoversi dall’emisfero celeste boreale a quello australe, così che i raggi del Sole cadono perpendicolarmente sulla superficie terrestre e le ore di luce e buio siano circa le stesse.

Un ultimo sospiro che lascia poi l’arrivo del buio inverno nell’emisfero boreale terrestre, un inverno che al polo Nord durerà 6 mesi fino all’arrivo della prima luce in primavera, quando il Sole transiterà in Ariete e giorno e notte torneranno a durare le stesse ore per la prima volta del nuovo anno che verrà.