Esplosioni di luce dallo spazio: le radiazioni sconosciute osservate dal satellite russo Lomonosov

di Redazione Blitz
Pubblicato il 14 Febbraio 2019 5:00 | Ultimo aggiornamento: 13 Febbraio 2019 20:05
Lomonosov osserva esplosioni di luce sconosciute dallo spazio

Esplosioni di luce dallo spazio: le radiazioni sconosciute osservate dal satellite russo Lomonosov

MOSCA – Il telescopio montato sul satellite russo Lomonosov lanciato nel 2016, nell’atmosfera terrestre ha rilevato delle “esplosioni di luce” la cui natura è sconosciuta. L’obiettivo del satellite, il cui nome è in onore dello scienziato Mikhail Lomonosov, è quello di studiare i raggi cosmici ad alta energia, compresi raggi gamma, particelle magnetosferiche e fenomeni di luce transitoria nell’atmosfera superiore terrestre.

La scoperta lascia perplessi gli scienziati poiché non hanno spiegazioni per questo strano fenomeno, scrive il Daily Mail. Mikhail Panasyuk, direttore dell’Istituto di ricerca di fisica nucleare dell’Università statale di Mosca, ha commentato: “Con l’aiuto del telescopio abbiamo ottenuto risultati ancora più importanti di quanto ci aspettassimo. Sembra che abbiamo incontrato un nuovo genere di fenomeno fisico. Non conosciamo ancora la natura esatta di questi eventi, ma stiamo lavorando per scoprirla”.

Gli scienziati hanno spiegato che “durante il volo del satellite Lomonosov, a diverse decine di chilometri di altezza, abbiamo registrato più volte una esplosione di luce molto potente, ma tutto nel cielo era chiaro, senza tempeste, senza nuvole”. Un mistero dunque la sorgente di questa emissione luminosa che rimane al momento senza una spiegazione.