Scienza e Tecnologia

Estinzione, e se il genere umano sparisse? Topi giganti popolerebbero la Terra

Estinzione, e se il genere umano sparisse? Topi giganti popolerebbero la Terra

Estinzione, e se il genere umano sparisse? Topi giganti popolerebbero la Terra

LONDRA – Cosa accadrebbe se il genere umano sparisse dalla faccia della Terra? Sarebbero i topi giganti a ripopolare il pianeta, spiega una ricerca dell’Università di Leicester, nel Regno Unito. Nell’apocalittico scenario che vedrebbe per l’uomo la fine che, ai tempi andati, toccò a dinosauri e mammut, i topi sarebbero i mammiferi con la maggiore probabilità di sopravvivenza.

Lo studio è stato coordinato da Jan Zalasiewicz, che ha spiegato come basandosi sulla comprovata capacità dei ratti di infiltrarsi nella maggior parte delle aree continentali e nelle isole del pianeta, e sulla grande persistenza mostrata in tutto il mondo, non è inverosimile la loro sopravvivenza e ripopolazione del pianeta in seguito ad un cataclisma.

L’esperimento “mentale” degli scienziati prevede una ripopolazione del pianeta che richieda dai 3 ai 10 milioni di anni, secondo una stima basata sui tassi di ripopolamento che hanno interessato le precedenti estinzioni di massa. Inoltre, proprio come hanno fatto i mammiferi, i topi potrebbero aumentare notevolmente le proprie dimensioni.

Zalasiewicz, autore della ricerca, ha spiegato:

“I topi sono uno dei migliori esempi di specie che abbiamo contribuito a diffondere nel mondo e si sono adattati con successo in ogni nuovo ambiente in cui si sono trovati. Si trovano oggi in molte, se non in tutte, le isole del mondo e uno volta insediati eradicarli è molto difficile. Una volta insediati infatti si sono confrontati con le specie autoctone e a volte le hanno spinte all’estinzione”.

Lo scienziato dell’Università di Leicester ha poi aggiunto:

“Il risultato è stato quello di interi ecosistemi ripopolati e questo pone i topi nella posizione migliore per ri-popolare, in un lontano futuro geologico, il pianeta”.

Inoltre, come già accaduto con l’estinzione dei dinosauri, i piccoli mammiferi si sono evoluti in animali molto più grandi. Motivo per cui, spiega lo scienziato, non è da escludere che i topi potrebbero essere soggetti a “gigantismo”

“Gli animali evolveranno, nel tempo, in forme che gli permetteranno di sopravvivere e di riprodursi, diventando anche più grandi”.

To Top