Facebook, l’ossessione di Zuckerberg svelata in questa foto

di redazione Blitz
Pubblicato il 22 Giugno 2016 14:39 | Ultimo aggiornamento: 22 Giugno 2016 14:41
Facebook, l'ossessione di Zuckerberg svelata in questa foto

Facebook, l’ossessione di Zuckerberg svelata in questa foto

SAN FRANCISCO – Mark Zuckerberg da un eccesso all’altro: dopo essere stato vittima degli hacker che hanno violato i suoi account Instagram, Twitter, LinkedIn e Pinterest, protetti dalla elementare password Dadada, adesso il fondatore di Facebook pare ossessionato dalla privacy. Almeno è quel che dimostra questa foto, postata dallo stesso Zuckerberg sul proprio profilo per festeggiare i 500 milioni di utenti attivi ogni mese su Instagram

Nella immagine, infatti, si possono notare due particolari non evidenti a prima vista, ma che testimoniano come il numero uno di Facebook sia adesso particolarmente attento (forse anche troppo) a non essere più preda di hacker.

Sul suo Macbook, infatti, si possono notare due piccoli pezzi di nastro adesivo applicati sia a coprire la webcam, in alto sopra lo schermo, sia a coprire le uscite del microfono, a sinistra della tastiera.

Probabilmente dopo l’attacco hacker l’ex studente di Harvard ha deciso di adottare ogni misura possibile per tenere al sicuro la propria riservatezza da occhi e orecchie indiscrete. Vi sembra inutile? Beh, vi sbagliate. Come ha spiegato lo stesso direttore dell’Fbi, James Comey, lui stesso utilizza del nastro adesivo per coprire la webcam dei suoi dispositivi.