Falcon Heavy, il terzo razzo caduto nell’Atlantico: ma l’auto Tesla elettrica è in orbita verso Marte

di Redazione Blitz
Pubblicato il 7 febbraio 2018 10:29 | Ultimo aggiornamento: 7 febbraio 2018 10:29
La missione spaziale continua, ma il razzo Falcon Heavy è caduto nell'Atlantico

Falcon Heavy, il terzo razzo caduto nell’Atlantico: ma l’auto Tesla elettrica è in orbita verso Marte

ROMA – Bersaglio fallito per il razzo principale del lanciatore Falcon Heavy della Space X, rientrato a Terra come previsto ma caduto nell’oceano Atlantico dopo aver mancato la piattaforma predisposta per l’atterraggio.

Alto 47 metri era programmato per rientrare a Terra per essere recuperato dopo aver rilasciato in orbita l’ogiva nella quale era racchiusa la Tesla Roadster. Sono quindi stati recuperati due stadi del Falcon Heavy su tre, ma il bilancio della missione resta comunque molto positivo. I due stadi laterali erano rientrati regolarmente a Terra a pochi minuti dal lancio, dopo avere ‘accompagnato, il razzo principale.

Entrambi sono atterrati come previsto, posandosi sulle due piattaforme distanti 300 metri l’una dall’altra nel Kennedy Space Center di Cape Canaveral, da dove era avvenuto il lancio.

Il razzo della SpaceX di Elon Musk è destinato a restituire agli Stati Uniti la capacità di portare in orbita equipaggi umani e, in una sua prossima versione, perfino di viaggiare verso Marte. Per il momento si è accontentato di accompagnare lungo la strada per il pianeta rosso la Tesla Roadster, l’auto elettrica rossa nata nell’altra grande azienda di Musk.

Privacy Preference Center

Necessari

installato da wordpress di default, non vengono utilizzati in alcun modo

wordpress

Advertising

Analytics

Utilizzati per stimare il traffico del sito

_ga,_gat,_gid,WT

Other