Father.io, il videogame che si gioca nelle strade sparando con il cellulare

di Redazione Blitz
Pubblicato il 12 novembre 2014 12:20 | Ultimo aggiornamento: 12 novembre 2014 12:20
Father.io, il videogame che si gioca nelle strade sparando con il cellulare

Father.io, il videogame che si gioca nelle strade sparando con il cellulare

NEW YORK – Arriva father.io, il nuovo videogioco italo-americano che si gioca nelle strade (vere) e dove si spara con lo smartphone.

Allo smartphone si applica un obiettivo che lo trasforma in un’arma permettendo di colpire gli avversari fino a 50 metri.

Nel video di presentazione, i protagonisti corrono in una piazza sparandosi virtualmente a vicenda. Su Facebook qualcuno ironizza: “Vi do due giorni prima che qualcuno finisca sotto una macchina mentre sta giocando e cinque giorni prima che un poliziotto spari a uno che sta giocando”.

“Abbiamo rifatto completamente la grafica dell’hardware, per evitare che potesse far pensare a una pistola vera. Abbiamo aggiunto dei led luminosi che lo fanno assomigliare il più possibile a un giocattolo”, spiega Francesco Ferrazzino, 36 anni, livornese ceo (amministratore delegato) della Proxy42, l’azienda italo-americana che ha realizzato il videogioco e l’hardware. E ancora: “Il mondo, nel gioco, è diviso in esagoni: stiamo studiando un algoritmo che elimini in modo automatico gli esagoni che coprono zone considerate pericolose, come le strade statali o a scorrimento veloce, mentre i «local admin» (amministratori locali) potranno eliminare manualmente altri territori non individuate dall’algoritmo”.