Finchimica, lo stabilimento di Manerbio continua ad arricchire il proprio catalogo

di Redazione Blitz
Pubblicato il 3 settembre 2018 14:08 | Ultimo aggiornamento: 3 settembre 2018 14:08
Finchimica, lo stabilimento di Manerbio continua ad arricchire il proprio catalogo

Finchimica, lo stabilimento di Manerbio continua ad arricchire il proprio catalogo

ROMA – Finchimica, nota società di Manerbio, continua ad arricchire il proprio catalogo di prodotti con nuove registrazioni. Dopo aver intrapreso un lungo percorso di internazionalizzazione, e dopo aver lanciato nuovi intermedi chimici in giro per il mondo, non sembra voler arrestare il proprio piano di espansione. Ne dà una prova la recentissima registrazione del Benfluralin 600 WG: un nuovo erbicida già lanciato in terra ungherese, e oggi introdotto anche in Romania. La formulazione e registrazione di nuovi prodotti, non a caso, non rappresenta una novità per lo stabilimento bresciano: il Benfluralin (Benflunova) va infatti ad aggiungersi ad una lunga lista di fitofarmaci, che include altri prodotti oramai noti come il Pendimethalin (Pendinova).

Un catalogo sempre più ricco per Finchimica di Manerbio

Il catalogo di Finchimica di Manerbio continua ad espandersi: sono sempre più numerosi gli erbicidi e i fitofarmaci che figurano nella lista delle registrazioni di questa società manerbiese. Con oltre 40 anni di esperienza alle spalle, lo stabilimento che opera nel bresciano sa perfettamente quanto sia importante farsi trovare pronti. I competitor non aspettano, e i mercati internazionali vanno aggrediti con piglio e con le migliori novità. L’introduzione del Benflunova all’interno del mercato rumeno va dunque inquadrato in quest’ottica di espansione. Si parla, infatti, di un prodotto particolarmente efficace per la protezione dei terreni coltivi e delle colture. Il Benfluralin 600 WG viene considerato uno degli erbicidi migliori in circolazione. Si tratta di un fitofarmaco appartenente alla famiglia delle dinitroaniline, pensato per la protezione di erbe e di semi di varia natura. Come funziona questo erbicida? In pratica la sua azione aiuta a inibire la formazione e la crescita di radici e di germogli appartenenti alle malerbe.

Benflunova: l’ultimo capitolo di una storia votata alla ricerca

Finchimica di Manerbio è uno stabilimento produttore di fitofarmaci noto per i massicci investimenti nel campo della ricerca scientifica. Il Benflunova, dunque, rappresenta solo l’ultimo atto di una storia fatta di invenzioni, di brevetti e di soluzioni innovative. Mezzo secolo di tradizioni hanno permesso allo stabilimento manerbiese di accumulare conoscenze molto specifiche: specialmente se si parla di molecole chimiche complesse, di sintesi e di alta tecnologia settoriale. Il tutto senza rinunciare alla sicurezza: i laboratori di Finchimica, oltre ad essere particolarmente attrezzati, garantiscono sempre la stabilità delle sostanze prodotte o trattate. Da oggi, dunque, il catalogo prodotti di questa società potrà contare su un nuovo arrivato: il Benfluralin diventerà infatti uno dei migliori prodotti di punta di questo stabilimento.