Al Cern di Ginevra le prime immagini delle collisioni a temperatura da Big Bang

Pubblicato il 22 Novembre 2010 16:56 | Ultimo aggiornamento: 22 Novembre 2010 19:58

Sono arrivate dall’acceleratore più grande del mondo, il Large Hadron Collider (Lhc) del Cern di Ginevra, le prime immagini delle collisioni tra ioni pesanti che hanno riprodotto la temperatura esistita pochi istanti dopo il Big bang. Le animazioni sono state realizzate mentre nell’anello del grande acceleratore di particelle si scontrano fasci di ioni di piombo. Durante tutto il fine settimana e in particolare nella notte scorsa le iniezioni di nuove particelle sono state continue e particolarmente accurate.

Per ore e ore, di legge nel sito Lhc Italia, a cura dell’Istituto Nazionale di Fisica Nucleare (Infn), ”treni” composti da 121 pacchetti di ioni hanno girato nella macchina scontrandosi nei tre esperimenti attivi, ossia Alice, Atlas e Cms.

La macchina continuerà a lavorare a pieno ritmo fino al 4 dicembre, quando sarà spenta per la consueta pausa invernale. L’acceleratore rientrerà in funzione verso la fine di febbraio 2011, quando al suo interno ricominceranno a circolare fasci di protoni.