Fortnite, buco nero risucchia il mondo. Mossa pubblicitaria o fine del gioco?

di Redazione Blitz
Pubblicato il 14 Ottobre 2019 13:01 | Ultimo aggiornamento: 14 Ottobre 2019 13:01
Il buco nero che ha risucchiato il mondo di Fortnite, Ansa

Il buco nero che ha risucchiato il mondo di Fortnite (foto Ansa)

ROMA – Un buco nero. Un buco nero ha risucchiato il mondo di Fortnite. E ora? E’ scattato il panico in queste ore tra i tanti, parliamo di milioni, giocatori di Fortnite.

Un quindicina di ore fa i giocatori collegati per un evento speciale chiamato evidentemente non a caso “The end” hanno prima visto una pioggia di meteoriti cadere sul mondo di Fortnite e poi appunto l’immagine di un buco nero. Il buco nero ha risucchiato tutto: isola, giocatori, case e armi.

E ora? Solo pubblicità per il lancio della nuova stagione o siamo veramente di fronte alla fine del gioco?

La mossa della Epic, la compagnia che ha ideato il gioco, potrebbe secondo la Cnn essere solo il prologo al lancio della prossima stagione del gioco, la numero 11, anche se sui social c’è chi specula sul fatto che potrebbe essere invece la parola fine sull’intero gioco.

Lo shock per gli utilizzatori è stato così forte che quattro ore dopo l’evento 50mila persone erano ancora connesse, e 100mila stavano guardando l’immagine del buco nero su Twitch, il social che condivide video di giocatori.

Su Twitter sono già fioriti i meme che prendono in giro i giocatori in astinenza, insieme alle lamentele di chi non riesce più a giocare.

Dalla Epic non è arrivata ancora nessuna notizia sul perché si sia deciso un finale così cruento, né sui tempi per l’arrivo di una eventuale stagione 11.

Dopo il down di Fortnite per diverse ore non è stato possibile neanche accedere agli altri giochi della compagnia, ma secondo un tweet della stessa Epic questo problema è stato risolto. 

Fonte: Ansa.

La scena finale: