Giocattoli, maschi scelgono aerei, femmine bambole: lo studio che minaccia la teoria della neutralità gender

di Caterina Galloni
Pubblicato il 24 Luglio 2019 7:00 | Ultimo aggiornamento: 23 Luglio 2019 20:23

Foto d’archivio Ansa

ROMA –  Nel timore di rafforzare un divario sociale tra maschi e femmine, l’interesse per i giocattoli neutri da anni è in costante aumento ma un nuovo documentario della BBC, “Animals at Play”, potrebbe ribaltare alcune convinzioni: protagonisti un gruppo di babbuini, in cui le femmine giocano con le bambole e i maschi con i camion. 

I filmaker hanno portato ai babbuini giocattoli di vario tipo  e osservato che i maschi hanno scelto aerei e camion mentre le femmine sembravano più interessate alle bambole. Nel documentario si vede un maschio babbuino che inizialmente si precipita verso una bambola ma rapidamente si disinteressa e sposta l’attenzione su un aereo giallo. Anche altri maschi babbuini sembravano più interessati ai giocattoli “attivi” e, incuriositi, volevano capire come giravano le ruote sui camion giocattolo. E per la prima volta in assoluto, le femmine di babbuino sono state viste mentre vestivano le bambole come se fossero delle piccole scimmie.

Lo psicologo evoluzionista Ben Garrod ha detto all’Express: “Molto spesso nei bambini le preferenze dei giocattoli tra loro sono chiaramente distinte. Ciò che non sappiamo è a quando risale: è la natura o è cultura?”. Il documentario ha inoltre messo in luce l’importanza del ruolo che ricopre, in tutte le specie, il gioco sociale nella crescita.   

Le iene hanno dimostrato di fare affidamento al gioco per lavorare insieme, particolarmente utile quando fanno gruppo per eliminare animali più grandi. Gli scimpanzé utilizzano il gioco per capire di chi si possono fidarsi mentre per i pappagalli kea l’unico obbiettivo è quello di divertirsi. “Per noi umani il gioco sociale è essenziale. È importante quanto seguire una buona dieta e praticare esercizio fisico”, ha osservato Garrod. (Fonte: Daily Mail)