Google Maps, arriva la funzione che segnala limiti di velocità e autovelox

di Redazione Blitz
Pubblicato il 30 maggio 2019 13:09 | Ultimo aggiornamento: 30 maggio 2019 13:11
Google Maps, arriva la funzione che segnala limiti di velocità e autovelox (foto Ansa)

Google Maps, arriva la funzione che segnala limiti di velocità e autovelox (foto Ansa)

ROMA – Limiti di velocità e autovelox arrivano su Google Maps. La funzione, che nei mesi scorsi era stata attivata in Danimarca, Regno Unito e Stati Uniti, sarà allargata a 40 Paesi, tra i quali l’Italia.

I limiti verranno visualizzati sullo schermo, nell’angolo in basso a sinistra, mentre gli autovelox sono segnalati con un’icona corrispondente alla loro posizione su strada e saranno accompagnati da notifiche audio.

La funzione era invocata da tempo dagli utenti, ma Google ha preferito introdurla con cautela, lasciando a lungo l’esclusiva a Waze. Il motivo è probabilmente legato all’uso più esteso di Maps. Se Waze è un’applicazione legata al traffico e all’automobile, le Mappe vengono sfruttate anche per individuare percorsi a piedi o con i mezzi pubblici. Il lancio, confermato da Mountain View a TechCrunch, è stato segnalato da alcuni utenti su Reddit e intercettato anche da Zdnet. Si sta espandendo gradualmente ed è disponibile sia su Android sia su iOS. Gli utenti del sistema operativo di Google, però, avranno a disposizione una funzione in più: potranno segnalare telecamere fisse e autovelox mobili. Ci sarà quindi una componente “social” che è tipica di Waze, mentre chi ha un iPhone potrà usufruire delle stesse mappe e delle stesse informazioni senza però contribuire a costruirle. Waze resta comunque un’app più specializzata e “partecipata”: la raccolta di informazioni è più abbondante, perché riguarda non solo gli autovelox ma ogni tipo di informazione su strada, dalle pattuglie dei vigili agli incidenti fino ai cantieri.

5 x 1000

Fonte: Agi.