Internet, gli uomini diventano sempre più velenosi contro le donne

di Caterina Galloni
Pubblicato il 16 Febbraio 2020 7:26 | Ultimo aggiornamento: 14 Febbraio 2020 17:32
Internet, Ansa

Internet, gli uomini diventano sempre più velenosi contro le donne (foto Ansa)

ROMA – Su Internet, gli uomini stanno diventando sempre più “velenosi” e sposano ideologie nichiliste estreme contro le donne: è quanto emerge da uno studio condotto sui furum e su Reddit, da un team di ricercatori dell’University College London, la Birmingham University, l’University of Illinois.

Lo studio ha esaminato 38,4 milioni di post di sette bacheche e 57 subreddit descritti collettivamente come “manosfera”, un agglomerato di movimenti misogini prevalentemente basati sul Web, grosso modo focalizzati in gran parte sulle tematiche maschili.

Alcuni di questi siti includono The Attraction, Rooshv, SlutHate e Incel.is, nonché i sottogruppi Reddit per Pick Up Artists (PUA), Men’s Rights Activists (MRA), Men Going Own Own Way (MGTOW) e Involuntary Celibates (Incels). Molti di questi gruppi esistono da anni, ma il team ha scoperto che attualmente ci sono alcuni cambiamenti, propongono teorie più radicali e violente, secondo un rapporto di Newsweek sullo studio.

Alcuni forum di siti specifici, inoltre, tendono a essere estremi, fanno discorsi di odio ancor più espliciti di Reddit. Il team ha scoperto che molte persone hanno partecipato a più forum e subreddit, dando l’impressione che la “manosfera” nel suo insieme potrebbe essere più grande di quanto non sia in realtà. Ipotizzano che molti utenti che postano siano stati avviati verso opinioni più radicali.

“Molte delle persone coinvolte nella comunità PUA si sono rivolte a comunità anti-femministe più estreme come The Red Pill che a sua volta si è fortemente spostata verso MGTOW”, ovvero Men going their own way, “uomini che vanno per la loro strada”, sostiene il team. Il Southern Poverty Law Center ha notato una sostanziale sovrapposizione tra i principi generali della manosfera e la supremazia bianca. “Sia l’alt-destra che la manosfera concordano sul fatto che il femminismo è la causa del declino della civiltà occidentale”.

La misoginia intrinseca dell'”alt-right” potrebbe benissimo essere una delle sue caratteristiche distintive”, spiega il team. Il linguaggio dei diritti degli uomini, negli ultimi anni ha avuto un ruolo in numerose sparatorie di massa. Nel 2019, un 24enne ha ucciso nove studenti in una scuola superiore di Dayton, Ohio, dopo aver precedentemente stilato una “lista di stupri” di donne che avevano respinto i suoi progressi romantici o sessuali. Nel 2018, un uomo di 26 anni di Toronto ha ucciso 10 persone nel centro della città dopo aver scritto un post su Facebook in cui aveva dichiarato fedeltà a “Incel Rebellion”. Nel 2014 Elliot Rodger ha ucciso sette persone vicino al campus di UC Santa Barbara dopo aver scritto un poster in cui incolpava le donne del fatto che fosse ancora vergine a 22 anni e che “non aveva mai nemmeno baciato una ragazza”.

Fonte: Daily Mail.