“IPhone 5 discreto, ma non eccellente”: problema connettore per New York Times

Pubblicato il 19 settembre 2012 14:02 | Ultimo aggiornamento: 19 settembre 2012 14:06

Connetto Lightning iPhone 5ROMA – “Il nuovo iPhone 5? Discreto, ma non eccellente”. Quasi una sentenza, più che un’opinione, quella espressa da David Pogue sul New York Times sul nuovo smartphone di Apple. L’iPhone 5 è più veloce, potente ed ha un nuovo display, ma anche un tallone d’Achille insospettabile: il connettore Lightning. Sebbene Usb-3, scrive Pogue, il nuovo connettore “non è utilizzabile con nessuno dei vecchi accessori”, quindi “avendo qualche accessorio, finirete per pagare 150 dollari di adattatori e 200 dollari di telefono”.

Secondo Pogue la Apple segue tre caratteristiche nella sua politica di innovamento: il design, con la tipica ossessione della mela per i dettagli di software e hardware. Le componenti di qualità superiore che si basano sulle nuove tecnologie “implementate ben prima che la concorrenza possa permettersele” e infine la compatibilità per gli accessori con tutti i suoi modelli. Una caratteristica fondamentale, quella della compatibilità, che per iPhone 5 è stata del tutto dimenticata, offrendo così “il fianco agli avversari”.