Ital-IA, il convegno sull’intelligenza artificiale protagonista a Roma il 18 e 19 marzo

di Veronica Nicosia
Pubblicato il 18 marzo 2019 5:00 | Ultimo aggiornamento: 17 marzo 2019 23:43
Ital-IA lancia primo convegno intelligenza artificiale a Roma

Ital-IA, il convegno sull’intelligenza artificiale protagonista a Roma il 18 e 19 marzo

ROMA – Come si inseriscono le intelligenze artificiali nella nostra vita quotidiana? Che ruolo hanno? Come può l’intelligenza artificiale aiutare le istituzioni pubbliche, l’industria e la ricerca scientifica? Queste sono solo alcune delle domande a cui gli esperti tenteranno di rispondere il 18 e 19 marzo al primo Convegno Nazionale del Laboratorio “Artificial Intelligence and Intelligent Systems” o Ital-IA, organizzato dal Consorzio Interuniversitario Nazionale per l’Informatica (CINI) in collaborazione con Confindustria.

Un convegno in cui istituzioni pubbliche, industria italiana e la ricerca scientifica delle università e dei centri di ricerca nazionali si incontrano per fissare degli obiettivi comuni nel campo delle intelligenze artificiali e lanciare una “rete nazionale” per per cogliere le potenzialità di sviluppo legate alle tecnologie dell’AI.

Il convegno si svolge il 18 e 19 marzo presso il Centro Congressi Auditorium della Tecnica a Roma. L’obiettivo è di “fare rete” tra tutte le realtà interessate in Italia per cogliere le potenzialità di sviluppo legate all’Intelligenza Artificiale, considerata la tecnologia più strategica e dirompente del XXI secolo.

L’evento si articola in due giornate. Il 18 marzo i workshop mireranno a evidenziare le potenzialità applicative dell’Intelligenza Artificiale in settori di grande rilievo: cybersecurity, cultura, istruzione, finanza e commercio, medicina, automazione industriale, pubblica amministrazione, giurisprudenza, trasporto e città intelligenti, agricoltura, ricerca spaziale, media e intrattenimento e molti altri ancora.

La giornata dei workshop si propone di far emergere un quadro della situazione in Italia, delle sinergie tra ricerca, industria e istituzioni, che possa fornire una base di riferimento scientifica e tecnologica per il programma del giorno seguente. Il 19 marzo invece sarà dedicato alla presentazione del Laboratorio e dei risultati dei workshop, all’interazione con le istituzioni italiane ed europee e con i referenti dell’industria nazionale, per contribuire alla strategia nazionale sull’Intelligenza Artificiale.

Saranno presenti ospiti illustri delle Istituzioni nazionali, della Comunità Europea e del mondo produttivo quali il Sottosegretario del MISE, Sen. Andrea Cioffi, il Vice Direttore Generale Dip. delle Informazioni per la Sicurezza, Roberto Baldoni, il Direttore Generale del Dip. per la formazione superiore e per la ricerca MIUR, Giuseppe Valditara, il Direttore Generale AGID, Teresa Alvaro e il Direttore Area Politiche Industriali, Confindustria, Andrea Bianchi. L’incontro sarà introdotto dal Direttore del Laboratorio nazionale Artificial Intelligence and Intelligent Systems, Rita Cucchiara.

Daniele Nardi, professore, General Chair di Ital-IA e titolare dell’insegnamento di Intelligenza Artificiale della Laurea Magistrale in Artificial Intelligence and Robotics di Sapienza, ha spiegato: “Ital-IA è un evento che ha già ottenuto una grande attenzione presso le aziende e il mondo scientifico. Abbiamo ricevuto oltre 400 contributi di grande interesse. L’obiettivo è creare presupposti per l’attivazione di azioni sinergiche tra il modo della ricerca e quello dell’industria, al fine di consentire al Paese di sfruttare al meglio le opportunità in questo momento offerte dalle tecnologie dell’Intelligenza Artificiale”.

Il Convegno ha ottenuto il supporto prestigioso di aziende italiane e internazionali: Almaviva e Almawave, E4, Engineering, Injenia, in qualità di Platinum Sponsor; Altilia, Datalogic Global Events, Microsoft in qualità di Gold Sponsor; Computer Science Park, DIH, e-GEOS, Elmi, Energyway, Gruppo Omega, Images, Objectway, Pluribus One, Ricca IT in qualità di Silver Sponsor.

Fonte Ital-IA