L’ex astronauta Buzz Aldrin e quell’oggetto non identificato vicino la Luna

di Redazione Blitz
Pubblicato il 12 Luglio 2014 8:51 | Ultimo aggiornamento: 12 Luglio 2014 8:51
Buzz Aldrin

Buzz Aldrin

ROMA – “Mentre eravamo in orbita, in rotta verso la Luna con l’Apollo 11 ho visto una luce poco distante che sembrava muoversi con noi” racconta Buzz Aldrin, ex astronauta, membro della missione Apollo 1 e secondo uomo ad aver calpestato il suolo lunare: “Ancora oggi non so di cosa si trattava, le ipotesi sono state tante. Forse era il Sole che rifletteva i suoi raggi in uno dei 4 pannelli fuoriusciti dal nostro shuttle. Forse, ma di certo non possiamo dire nulla. Tecnicamente quindi si può parlare di oggetto non identificato”.

Aldrin poi parla delle prossime missioni: “Non c’è dubbio, nei prossimi anni il genere umano cercherà di atterrare su Marte e stabilire lì un una presenza permanente”