Marte, c’è ossigeno nell’atmosfera? I primi indizi scoperti da Curiosity

di Veronica Nicosia
Pubblicato il 13 Novembre 2019 12:16 | Ultimo aggiornamento: 13 Novembre 2019 14:00
Marte, primi indizi ossigeno nell'atmosfera da Curiosity

Marte (Foto archivio ANSA)

ROMA – I primi indizi della presenza di ossigeno nell’atmosfera di Marte sono stati scoperti dal rover Curiosity della NASA sopra al cratere Gale. Si tratta di un laboratorio sul pianeta rosso attivo ormai dall’agosto 2012.

Gli strumenti di Curiosity hanno misurato negli ultimi tre anni marziani, pari a circa sei anni terrestri, i cambiamenti stagionali dei gas nel cielo sopra il cratere Gale. E hanno, così, ‘annusato’, a sorpresa, variazioni stagionali di molecole di ossigeno, considerato sulla Terra sinonimo di vita. (Fonte ANSA e NASA)