Microsoft: Pc più lenti con gli ultimi aggiornamenti per la sicurezza

di Redazione Blitz
Pubblicato il 11 gennaio 2018 12:05 | Ultimo aggiornamento: 11 gennaio 2018 12:05
microsoft

Microsoft: Pc più lenti con gli ultimi aggiornamenti per la sicurezza

ROMA – Gli aggiornamenti di sicurezza possono avere un impatto “significativo” sulle velocità e le prestazioni dei computer e dei server, anche quelli più recenti. L’ammissione di Microsoft è la prima di un’azienda tecnologica.

Due le falle contro cui Microsoft sta combattendo. Meltdown, che affligge solo i processori Intel, e Spectre, che esiste in due varianti e colpisce anche i prodotti di Amd e Arm.

Nel caso di Meltdown e della prima variante di Spectre, gli interventi necessari a proteggere i computer hanno “un impatto minimo sulle performance”, spiega la compagnia. Ma per la seconda variante di Spectre l’impatto è percepibile. Con i processori prodotti nel 2016 e nel 2017, come gli Skylake di Intel, la gran parte degli utenti del sistema operativo Windows 10 non noteranno cambiamenti, perché il rallentamento è nell’ordine di millisecondi, scrive Myerson.

Con i processori prodotti fino al 2015, come gli Haswell di Intel, “il rallentamento è più significativo”. Sui pc con Windows 10 “ci aspettiamo che alcuni utenti noteranno una diminuzione delle performance”, mentre sui pc coi sistemi operativi precedenti, Windows 7 e Windows 8, il calo delle performance sara’ rilevato “dalla maggior parte degli utenti”.

Privacy Preference Center

Necessari

installato da wordpress di default, non vengono utilizzati in alcun modo

wordpress

Advertising

Analytics

Utilizzati per stimare il traffico del sito

_ga,_gat,_gid,WT

Other