Nasa, passeggiata spaziale di sole donne cancellata: problemi con la tuta

di Veronica Nicosia
Pubblicato il 26 marzo 2019 13:35 | Ultimo aggiornamento: 26 marzo 2019 13:35
Nasa, niente passeggiata di sole donne sulla Iss: manca la...tuta

Nasa, passeggiata spaziale di sole donne cancellata: problemi con la tuta

di Veronica Nicosia

ROMA – La passeggiata spaziale di sole donne a bordo della Stazione Spaziale Internazionale promossa dalla Nasa per il 29 marzo è stata cancellata. Il motivo? Un “banale” problema di taglia per le astronaute Anne McClain e Christina Koch. la McClain sarà sostituita dall’astronauta Nick Hague, mentre per la Koch la passeggiata è stata confermata.

Un imprevisto tecnico che blocca così quella che sarebbe stata una storica passeggiata spaziale, la prima tutta al femminile al di fuori della Iss. La Nasa d’altronde sta rilanciando il ruolo delle donne nell’ambito delle sue missioni spaziali: oltre ad annunciare che sarà una donna la prima a porre piede sulla Luna, molto aveva puntato sulla passeggiata di sole donne della Iss.

Il 22 marzo, McClain e Hague avevano trascorso circa 7 ore fuori dal laboratorio orbitante per sostituire le vecchie batterie dei pannelli solari della stazione. La seconda passeggiata avrà lo stesso obiettivo, ovvero sostituire altre batterie. I funzionari dell’agenzia spaziale hanno spiegato che i compiti sono stati riassegnati per la mancanza di disponibilità di tute spaziali della taglia adeguata. 

Ma come è possibile che manchino tute spaziali? Il mistero è presto risolto: le tute non hanno una vera e propria taglia “maschile” o “femminile”, ma si tratta di una collezione di parti miste di busto, braccia, gambe e guanti disponibili in diverse taglie per garantire la giusta vestibilità a ogni astronauta.

Durante la passeggiata del 22 marzo, la McClain si è resa conto di aver indossato un busto non adatto a lei, cioè della taglia sbagliata. Lei infatti ha bisogno di un busto taglia media, ma solo uno è disponibile per venerdì 29 marzo, ma è già destinato alla Koch, che si è allenata con quel pezzo di tuta. L’equipaggio infatti passa molto tempo a fare tutti i controlli e si prepara per la passeggiata nei giorni precedenti.

McClain ora è stata assegnata in via provvisoria alla terza passeggiata prevista lunedì 8 aprile con l’astronauta dell’Agenzia spaziale canadese David Saint-Jacques. Per la passeggiata di sole donne, bisognerà attendere ancora. (Nasa)