Paolo Nespoli su Iss nel 2017: astronauta italiano in orbita per la terza volta

di Redazione Blitz
Pubblicato il 30 luglio 2015 10:10 | Ultimo aggiornamento: 30 luglio 2015 10:11
Paolo Nespoli su Iss nel 2017: astronauta italiano in orbita per la terza volta

Paolo Nespoli su Iss nel 2017: astronauta italiano in orbita per la terza volta (Foto LaPresse)

ROMA – Paolo Nespoli è l’astronauta italiano che tornerà in orbita sulla Stazione Spaziale Internazionale nella missione del 2017. Ad annunciare il grande ritorno di Nespoli sono l’Agenzia Spaziale Italiana, Asi, e l’Agenzia Spaziale Europea, Esa. Nespoli tornerà così nello spazio per la terza volta nella sua carriera di astronauta allo scoccare dei suoi 60 anni.

L’astronauta italiano è nato a Milano 58 anni fa e tornerà nello spazio con la nuova missione in programma per il maggio 2017. Per questa missione Nespoli rimarrà sulla Iss per 6 mesi, scrive La Stampa, sottolineando che l’astronauta segnerà anche il record di più “anziano” europeo nello spazio:

“Per Nespoli sarà la terza volta, dopo le due missioni precedenti: quella del 2007, a bordo dello shuttle «Endeavour», e quella tra il dicembre 2010 e il maggio 2011 sulla Stazione Spaziale: cinque mesi e 20 giorni in orbita. Ingegnere, con una lunga esperienza all’Esa, l’ente spaziale europeo, selezionato nel 1999 e integrato nel corpo della Nasa per il Programma Shuttle, Nespoli ha atteso diversi anni prima del debutto. Ma ne è valsa la pena. Ora diventa un recordman.

Nespoli tornerà tra le stelle subito dopo aver compiuto 60 anni (li festeggerà in aprile, un mese prima del lancio) e diventerà così il più «anziano» europeo ad andare nello spazio. Finora il record era detenuto dal francese Jean Loup Chrètien, primo francese nello spazio e all’epoca, nel 1982, primo «europeo occidentale»: volò con i sovietici su una Sojuz, ma poi è tornato in orbita a 59 anni”.