Scienza e Tecnologia

“Pianeta X Nibiru il 23 settembre verso la Terra: ecco le città a rischio distruzione”. La profezia

Pianeta X Nibiru 23 settembre: "Ecco le città a rischio distruzione"

Pianeta X Nibiru 23 settembre: “Ecco le città a rischio distruzione”

ROMA – Manca poco ormai al 23 settembre: quel giorno i cospirazionisti sono convinti che il cosiddetto Pianeta X o Nibiru  colpirà la Terra. E così in rete qualcuno ha diffuso un elenco di sette città da evitare assolutamente se volete salvarvi (e se credete a questa teoria).

Gli stessi cospirazionisti, spiega il Daily Star, sono convinti che se anche il Pianeta X non dovesse colpire la Terra causerà una spinta gravitazionale tale che i poli si sposteranno e si avranno terremoti, tsunami ed eruzioni vulcaniche. 

La Nasa ha negato l’esistenza di Nibiru, nonostante alcuni astronomi abbiano trovato tracce di un pianeta grande quattro volte la Terra agli estremi del sistema solare.

Adesso uno dei portavoce del movimento “Cataclisma Nibiru” ha detto al Daily Star dove cercare rifugio se la profezia si dovesse avverare.

David Meade, che ha predetto la fine del mondo il 23 settembre prossimo nel suo libro Planet X – The 2017 Arrival, ha spiegato: “Quando il Pianeta X arriverà sarà meglio non trovarsi vicino a grosse città. Le zone metropolitane più pericolose sono quelle attorno a San Francisco, Oakland, Los Angeles, Anchorage, in Alaska, e Seattle, nello Stato di Washington”.

Secondo la profezia, Nibiru potrebbe anche causare danni alle centrali nucleari, e provocare quindi fughe radioattive. Secondo Meade, numerologo cristiano, è importante trovare un posto lontano dalle centrali nucleari, che negli Stati Uniti si trovano soprattutto sulla costa orientale.

Importante anche stare lontani dal mare, per evitare eventuali onde anomale. In generale il consiglio di Meade è di stare almeno 150 miglia dalle coste, ad una altitudine di almeno duecento metri sul livello del mare.

 

To Top