Rampage, il nuovo missile aria-terra di Israele: non rilevabile dal nemico

di Redazione Blitz
Pubblicato il 17 giugno 2018 6:00 | Ultimo aggiornamento: 17 giugno 2018 8:12
Rampage, nuovo missile non rivelabile dal nemico costruito da Israele

Rampage, il nuovo missile aria-terra di Israele: non rivelabile dal nemico

TEL AVIV – La Israel Military Industries (IMS) e la Israel Aerospace Industries (IAI), due della maggiori industrie militari israeliane, hanno sviluppato “Rampage”, un nuovo missile aria-terra non rilevabile dal nemico. [App di Blitzquotidiano, gratis, clicca qui,- Ladyblitz clicca qui –Cronaca Oggi, App on Google Play] Secondo i produttori, la potente arma è equipaggiata con una testata, un motore a razzo, è in grado di essere lanciata da 150 Km dall’obiettivo e di raggiungerlo colpendolo con estrema precisione senza essere rilevato dai sistemi radar e di difesa del nemico, scrive il Daily Mail.

Amit Haimovich, un direttore dello IAI, ha dichiarato al Jerusalem Post: “Può essere rilevato, ma è molto difficile intercettarlo”. Lungo 4,7 metri pesa 570 kg ed è destinato agli attacchi su centri di comando, basi dell’aeronautica, infrastrutture e preziosi bersagli di campo protetti da batterie antiaeree.

L’annuncio di Israele arriva tra le crescenti tensioni con le truppe iraniane di stanza in Siria e i militanti palestinesi al confine con Gaza, scrive il Daily Mail. Israele e Iran sono ai ferri corti da quando Donal Trump si è ritirato dall’accordo sul nucleare iraniano firmato nel 2015.

Privacy Preference Center

Necessari

installato da wordpress di default, non vengono utilizzati in alcun modo

wordpress

Advertising

Analytics

Utilizzati per stimare il traffico del sito

_ga,_gat,_gid,WT

Other