Robot fatto col lego batte record 'umano' del cubo di Rubik

Pubblicato il 20 ottobre 2011 14:34 | Ultimo aggiornamento: 20 ottobre 2011 14:34

ROMA – Perche' perdere tempo a risolvere un rompicapo come il cubo di Rubik quando si puo' costruire un robot che lo fa al posto nostro? Se lo sono chiesti Mike Dobson e David Gilday, due ingegneri statunitensi che hanno costruito una macchina in grado di ricomporre i colori uniformi sulle facce del cubo in 5,35 secondi, battendo di 3 decimi il precedente record 'umano'.

La macchina, costruita per la conferenza sui semiconduttori ArmTechCon che si sta per aprire in California, e' fatta con quattro kit di costruzioni Lego Mindstorm e ha come 'cervello' uno smartphone: quando il cubo e' inserito nella struttura il telefono e' in grado di ottenerne immagini tridimensionali, e un programma ideato dai costruttori calcola le mosse da fare trasmettendole via bluetooth al robot.

Oltre a sconfiggere il primato umano, stabilito lo scorso 25 giugno dall'australiano Feliks Zemdegs, Cubestormer II ha polverizzato anche quello precedente relativo a una macchina, che era di ben 10 secondi e 18 centesimi.