Il ruolo dell’idrogeno nella transizione energetica e nella mobilità in Italia

di Redazione Blitz
Pubblicato il 28 Novembre 2018 15:20 | Ultimo aggiornamento: 28 Novembre 2018 15:20
Il ruolo dell’idrogeno nella transizione energetica e nella mobilità in Italia

Il ruolo dell’idrogeno nella transizione energetica e nella mobilità in Italia

ROMA – L’Italia sta compiendo il percorso di transizione energetica verso un sistema a zero emissioni in linea con le direttive Europee. Mentre da una parte i paesi europei si impegnano per raggiungere gli obiettivi di decarbonizzazione del sistema energetico, dall’altra devono affrontare diverse sfide quali:

• Aumentare la penetrazione di rinnovabili nel sistema elettrico, mantenendo al contempo elevata l’affidabilità e la sicurezza con l’adozione di soluzioni flessibili per produzione, distribuzione e accumulo di energia;

• Ridurre in maniera drastica le emissioni agendo su diversi fronti, in particolare nel settore dei trasporti, promuovendo la rapida diffusione di veicoli a ridotto impatto ambientale.

L’utilizzo dell’idrogeno vede una crescente diffusione in Europa, USA, Giappone e Cina proprio per far fronte a queste sfide. Malgrado la piena compatibilità di queste tecnologie con il sistema energetico italiano, la loro diffusione è ancora limitata nel nostro paese. Quali sono le barriere tecnologiche, economiche, legislative che ne impediscono il rapido sviluppo anche in Italia? A questo quesito cercheremo di dare risposte negli Stati Generali Idrogeno e Celle a Combustibile 2018 discutendo con il mondo della ricerca, dell’industria e le Istituzioni, alla luce della recente adesione dell’Italia alla “Hydrogen Initiative” dell’Unione Europea.

Programma

• 9.00 Registrazioni e welcome coffee

• 9.30 Saluto del Direttore del Dipartimento di Energia

• 9.45 Panoramica del settore

> Alberto Dossi, Presidente Gruppo Sapio – Presidente H2IT

> Carlos Navas, Strategy and Market Development Officer – FCH JU

> Aliette Quint, Air Liquide Representative for Hydrogen Council Introduzione alla tavola rotonda

> Stefano Campanari, Politecnico di Milano > Viviana Cigolotti, ENEA

• 11.00 Tavola Rotonda – Idrogeno: un’occasione da non perdere

Modera e intervista Maurizio Melis

> Andrea Cioffi, Sottosegretario allo sviluppo economico – MISE

> Massimo Prastaro, Head of Retail Innovation and Development Projects – ENI

> Michele Viale, Presidente e Amministratore Delegato Alstom Ferroviaria s.p.a Italia e Svizzera

> Andrea Crespi, Managing Director – Hyundai

> Alessio Cogliati, Application Manager Chemistry & Environment – Linde

> Alberto Litta Modignani, Head of Technology & Design BU HYDROGEN – ENGIE

• 13.00 Light Lunch e Sessione Poster

• 14.30 Chiusura