Samantha Cristoforetti, Soyuz atterrata: rientro dopo 6 mesi nello spazio FOTO, VIDEO

di Redazione Blitz
Pubblicato il 11 Giugno 2015 15:51 | Ultimo aggiornamento: 12 Giugno 2015 12:20

ROMA – AstroSamantha è tornata a Terra. L’astronauta italiana Samantha Cristoforetti è atterrata a bordo del Soyuz in Kazakistan alle 15.45 dell’11 giugno. Si conclude così per la Cristoforetti la missione Futura, che l’ha portata a bordo della Stazione Spaziale Internazionale dove è rimasta per 6 mesi, precisamente 199 giorni e 17 ore.

Dopo la missione Volare di Luca Parmitano è toccato ad AstroSamantha portare gli esperimenti italiani nello spazio con la sua missione Futura. Dopo il rinvio della partenza, l’11 giugno la navicella Soyuz con a bordo la Cristoforetti  e i compagni di missione Anton Shkaplerov e Terry Virts si è sganciata dalla Iss alle 12,21 ore italiana e l’atterraggio è avvenuto in Kazakistan intorno alle 15,45.

La navicella è entrata nell’atmosfera alle 15,20 quando si trovava a 62 miglia dalla superficie terrestre, il passaggio più pericoloso date le altissime temperature che raggiunge la superficie esterna della capsula.

Dopo l’atterraggio i tecnici si sono messi al lavoro per estrarre i tre astronauti dalla capsula e dargli il bentornato sul pianeta Terra.