Scienza e Tecnologia

“Santo Graal”, la pizza (quasi) immortale. Può resistere fino a 3 anni

"Santo Graal", la pizza quasi immortale. Può resistere fino a 3 anni

“Santo Graal”, la pizza quasi immortale. Può resistere fino a 3 anni

NEW YORK (STATI UNITI) – Si mantiene commestibile fino a tre anni senza bisogno di frigo. Ecco la pizza (quasi) immortale. L’hanno ribattezzata Santo Graal e, dopo anni di sperimentazioni, finalmente un laboratorio militare del Massachusetts è riuscito a creare la pizza più resistente di sempre.

Era dal lontano 1981 che i soldati americani indicavano la pizza come il rancio che più avrebbero preferito mangiare in guerra. Sogno realizzato, ora i soldati, tra una scatoletta e l’altra, potranno portarsi dietro anche la pizza.

“Finalmente si può prendere la pizza confezionata, lasciarla su un bancone e dopo tre anni trovarla ancora commestibile” spiega Michelle Richardson, scienziata al U.S. Army Natick Soldier Research, Development and Engineering Center.

“La ricetta riproduce il gusto della pizza classica che ognuno potrebbe fare a casa con il forno o in padella. La sola cosa che manca è che questa non è calda, ma rimane a temperatura ambiente”.

“Abbiamo impiegato anni prima di trovare la ricetta perfetta – ha continuato Michelle Richardson – La mozzarella e il pomodoro penetrano nelle pasta della pizza e producono muffe e batteri”

To Top