Da saponi, dentifrici e creme solari attacco allo sperma umano

di Redazione Blitz
Pubblicato il 12 Maggio 2014 17:58 | Ultimo aggiornamento: 12 Maggio 2014 17:58

dentifricioROMA – Dentifrici, creme solari, saponi: tutti prodotti di uso quotidiano che potrebbero però contenere una minaccia allo sperma. Le componenti chimiche che si trovano nei saponi e in altri prodotti come dentifrici, creme solari e contenitori e giocattoli di plastica, potrebbero avere un effetto sul liquido seminale maschile, portando a un aumento dei casi di infertilità. E’ quanto emerge da una ricerca del Copenhagen University Hospital pubblicata sulla rivista scientifica Embo Journal.

Gli studiosi hanno esaminato 96 prodotti di uso comune che contenevano componenti chimiche, scoprendo che in 30 casi, uno su tre, queste sostanze influivano direttamente su una proteina, detta Catsper, che controlla la mobilità degli spermatozoi e la loro capacità di fecondare l’ovulo. “Abbiamo scoperto un modo completamente nuovo in cui le sostanze chimiche alterano il sistema endocrino e possono influire sulla riproduzione umana attraverso l’interazione diretta con sperma umano” ha detto il professor Niels Skakkebaek del Copenhagen University Hospital, che ha condotto la ricerca, dalla quale è emerso anche che, a differenza di quanto si è finora pensato, basta anche un bassa concentrazione di alcune componenti chimiche nei prodotti di uso comune per alterare la mobilità e la vitalità degli spermatozoi.