Smartphone Android vecchio? Sei esposto agli hacker e Google non ti salverà

di redazione Blitz
Pubblicato il 29 Gennaio 2015 14:38 | Ultimo aggiornamento: 29 Gennaio 2015 14:38
Smartphone Android vecchio? Sei esposto agli hacker e Google non ti salverà

Smartphone Android vecchio? Sei esposto agli hacker e Google non ti salverà

ROMA – Il vostro vecchio smarphone ha una versione Android precedente al 2013? Sappiate che siete esposti ad attacchi hacker e Google non potrà fare nulla per salvarvi. Il colosso di Mountain View ha infatti confermato la decisione di non rilasciare ulteriori aggiornamenti di sicurezza per il browser di default che si trova su smartphone e tablet con sistema operativo Android nelle versioni precedenti a quella dell’ottobre 2013. Si tratta di quasi i due terzi dell’oltre un miliardo di dispositivi Android in circolazione. Riparare la falla del browser, dice Big G, richiederebbe un intervento massiccio sul codice e ”non è pratica”. Il bug è in WebView, sistema che consente di fare il rendering di una pagina web senza aprire altre app.

Che significa? Adrian Ludwig, capo della sicurezza di Android spiega: ”Mantenere il software aggiornato è una delle sfide più grandi per la sicurezza”. Tuttavia per riparare la falla bisognerebbe intervenire su ”oltre 5 milioni di linee di codice”, e su un sistema operativo che ha più di due anni. Un’operazione che ”richiederebbe modifiche significative e non è più pratico da fare in modo sicuro”.

Per chi ha dispositivi con versioni vecchie del sistema operativo, fino ad Android 4.3 Jelly Bean che attualmente è il più diffuso, l’unica soluzione è scaricare browser alternativi come Chrome e Firefox, sperando che non saltino fuori altri bug.

Nessun problema invece per chi ha la versione Android 4.4 KitKat rilasciata a ottobre 2013, già aggiornata, che è presente su poco più di un terzo di smartphone e tablet del robottino verde; né per i pochi che hanno già il nuovo Android 5.0 Loillipop, rilasciato lo scorso novembre.