Spazio. Ultimo giorno missione lampo Iss astronauta europeo

Pubblicato il 11 Settembre 2015 19:19 | Ultimo aggiornamento: 11 Settembre 2015 19:19
La Stazione Spaziale Internazionale

La Stazione Spaziale Internazionale

FRANCIA, PARIGI – Ultimo giorno della missione lampo dell’astronauta europeo Andreas Mogensen, che stanotte alle 02,49, ora italiana, a rientrerà a Terra dopo 8 giorni nella Stazione Spaziale Internazionale (Iss). L’astronauta danese dell’Agenzia Spaziale Europea (Esa) conclude la missione Iriss comandando a distanza un rover, simulando una missione lunare controllata da remoto.

Si tratta del secondo robot che Mogensen guida a distanza dalla Iss, dopo l’esperimento Interact nel quale ha sperimentato un innovativo sistema di controllo che restituisce il senso del tatto a distanza e superando le difficoltà del piccolo ritardo dei segnali dovuti alla distanza.  L’ astronauta danese questa volta ha simulato una missione robotica lunare.

Le operazioni sono state fatte nell’ambito del progetto Meteron durante il quale ha manovrato un robot, parallelamente a un altro strumento gestito da tecnici di terra e superato un problema simulato nella missione. Le operazioni sono state eseguite testando un nuovo sistema di comunicazione ultraveloce e usando un’interfaccia sviluppata da un gruppo di tecnici italiani di Thales Alenia Space.

Conclusi questi test Mogensen si avvia ora a concludere la sua missione ‘lampo’ di appena 8 giorni sulla Iss che ha permesso di sperimentare nuove tecnologie e una nuova modalità operativa, come il concentrare al massimo le ore di attività. Buona parte del suo tempo Mogensen lo ha speso lavorando all’interno del modulo-laboratorio europeo Columbus dove ha anche svolto dei test usando degli occhiali per la realtà aumentata e provato una nuova tuta che combatte i problemi del mal di schiena.

Il distacco della navetta Soyuz dalla Iss avverrà alle 23,25 (ora italiana) mentre l’atterraggio si completerà dopo poco meno di 4 ore.