Star Wars. Chimici Usa, impossibili spade laser e Morte Nera

Pubblicato il 16 Dicembre 2015 12:44 | Ultimo aggiornamento: 16 Dicembre 2015 12:44
La spada laser di Stars Wars

La spada laser di Stars Wars

USA,NEW YORK – Spade laser o armi di distruzioni di massa come quella della Morte Nera: è davvero possibile costruire tecnologie come quelle di Star Wars? Se qualche fan della celebre saga cinematografica arrivata al settimo episodio se lo stesse chiedendo, ecco le risposte che arrivano dalla Società Americana di Chimica di New York, che ha appena pubblicato un video su YouTube.

La vera icona di Star Wars sono probabilmente le spade laser, protagoniste di alcuni dei più entusiasmanti duelli della saga, ma riuscire davvero a crearle potrebbe rimanere solamente un sogno.

Nel film le spade laser sono fatte di plasma, uno stato della materia dove le particelle di un gas si ‘scompongono’ formando una nube di ioni. Niente di fantascientifico quindi, ma usare il plasma per forgiare spade capaci di tagliare braccia come fossero burro e sbattere violentemente una contro l’altra è qualcosa di impossibile.

Almeno per il momento. Altra tecnologia vagamente possibile potrebbero essere gli scudi delle astronavi. Anche in questo caso la chiave potrebbe essere il plasma, se davvero trovassimo una soluzione per ‘modellarlo’. I più delusi saranno forse i fan dei ‘cattivi’: la mitica Morte Nera, la mega stazione spaziale grande come la Luna, sarebbe un flop!

Il potentissimo raggio laser generato dalla Morte Nera sarebbe infatti assolutamente impossibile da creare. Alcuni problemi tecnici potrebbero anche essere superabili, come la dissipazione del calore necessaria a non far squagliare l’astronave, oppure la creazione di un raggio laser 1 milione di miliardi di volte più potente di quello più grande mai costruito finora.

A violare però ogni legge della fisica è l’unione degli 8 fasci di luce prodotti in un unico potentissimo fascio. Gli 8 fasci semplicemente proseguirebbero il loro percorso senza ‘fondersi’ proseguendo per la loro strada. Se davvero fosse costruita come nel film, la Morte Nera sarebbe un costosissimo flop, incapace di colpire il suo bersaglio!