Stella superveloce “in fuga” dalla Via Lattea: viaggia a 2mila km al secondo

di Redazione Blitz
Pubblicato il 14 Novembre 2019 0:22 | Ultimo aggiornamento: 14 Novembre 2019 0:22
Stella superveloce "in fuga" dalla Via Lattea: viaggia a 2mila km al secondo

S5-HVS1, la stella superveloce “in fuga” dalla Via Lattea

ROMA – Si chiama S5-HVS1 ed è una stella “in fuga” dalla Via Lattea. E’ dieci volte più veloce della maggior parte delle altre stelle della nostra galassia e viaggia alla velocità di duemila chilometri a secondo. E’ stata trovata a 29 mila anni luce dalla Terra e si pensa sia stata espulsa dal buco nero supermassiccio situato nel cuore della nostra galassia circa 5 milioni di anni fa, nel periodo in cui i nostri antenati stavano imparando a camminare su due piedi.

La stella è stata trovata nella costellazione di Grus – o della Gru – da Sergey Koposov della Carnegie Mellon University in uno studio pubblicato sulla rivista Monthly Notices of the Royal Astronomy Society. “E’ super-emozionante poiché da tempo sospettiamo che i buchi neri possano espellere le stelle con velocità molto elevate”, dice Koposov. “Tuttavia, non avevamo mai scoperto un chiaro collegamento di una stella così veloce con il Centro Galattico”, aggiunge. Gli scienziati affermano che S5-HVS1 non ha precedenti a causa della sua alta velocità e del sua passaggio relativamente vicino alla Terra.

Secondo i ricercatori, la traiettoria che sta percorrendo e la velocità significano che lascerà la Via Lattea e non tornerà mai più. Per determinare che la stessa sia stata espulsa da Sagittario A *, il nome del buco nero supermassiccio della Via Lattea, che è quattro milioni di volte più grande del nostro Sole, gli studiosi hanno misurato velocità e distanza dalla Terra. S5-HVS1 è una stella di tipo A, ovvero una giovane stella che probabilmente ha solo poche centinaia di milioni di anni. Per capire meglio basta pensare che il nostro Sole ha 4,6 miliardi di anni. 

Le temperature superficiali delle stelle di tipo A vanno da 13.000 Fahrenheit a circa 18.000 Fahrenheit. Il nostro Sole, che è una stella nana gialla, ha una temperatura superficiale di 9.940 Fahrenheit. La velocità della stella della velocità è stata scoperta usando il telescopio anglo-australiano di 3,9 metri vicino a Coonabarabran, nel Nuovo Galles del Sud, in Australia. I dati delle osservazioni del satellite Gaia dell’Agenzia spaziale europea sono stati usati anche per consentire agli astronomi di rivelare tutta la velocità della stella e il suo viaggio. Gli scienziati pensano che S5-HSV1 originariamente vivesse con un compagno in un sistema binario, ma si sono allontanati troppo da Sagittario A *. Così la stella compagna è stata catturata dal buco nero mentre S5-HVS1 è stata espulsa a velocità estremamente elevata. 

Fonte: AGI.