Stephen Hawking in ospedale a Roma: esce dopo alcuni giorni di ricovero

di Veronica Nicosia
Pubblicato il 3 dicembre 2016 19:44 | Ultimo aggiornamento: 3 dicembre 2016 19:44
Stephen Hawking in ospedale a Roma: esce dopo alcuni giorni di ricovero

Stephen Hawking in ospedale a Roma: esce dopo alcuni giorni di ricovero (Foto Instagram)

ROMA – Il noto astrofisico Stephen Hawking è stato dimesso dal Policlinico Gemelli di Roma, dove era stato ricoverato alcuni giorni fa per dei controlli. Lo scienziato il 3 dicembre è ripartito per la Gran Bretagna e le sue condizioni di salute sono buone. Hawking era arrivato all’ospedale la sera di giovedì 1° dicembre nel Centro Nemo, specializzato in patologie neuromuscolari.

Il Corriere della Sera scrive che Hawking, 74 anni e costretto sulla sedia a rotelle dagli anni Ottanta a causa di una malattia neurodegenerativa, ha avuto una crisi respiratoria giovedì mentre si trovava a Roma e così è stato portato d’urgenza al Policlinico Gemelli, dove si trova il centro specializzato in chi soffre di patologie neuromuscolari. Le sue condizioni però sono apparse stabili, ma si è deciso comunque di tenerlo in osservazioni, nel timore di eventuali ricadutte.

Dopo alcuni giorni di degenza nell’ospedale di Roma, Stephen Hawking ha potuto lasciare la struttura sabato 3 dicembre, intorno alle 13, e fare ritorno in Gran Bretagna. L’astrofisico, alla cui vita è ispirato il film La teoria del tutto che ha vinto un Premio Oscar, si trovava a Roma per prendere parte all’assemblea plenaria della Pontificia Accademia delle Scienze e proprio prima del ricovero era stato immortalato insieme a Papa Francesco, una foto che era stata pubblicata anche sul profilo Instagram del Vaticano.