Tapparelle, meglio tenerle aperte: il sole uccide i germi dentro casa

di Redazione Blitz
Pubblicato il 21 ottobre 2018 11:08 | Ultimo aggiornamento: 21 ottobre 2018 11:08
Tapparelle, meglio tenerle aperte: il sole uccide i germi dentro casa

Tapparelle, meglio tenerle aperte: il sole uccide i germi dentro casa

ROMA – Lasciate sempre le tapparelle chiuse per non far entrare il caldo? Sbagliate, il sole uccide i germi che invece stando al buio riescono a proliferare dentro casa. Lo dicono i ricercatori dell’Università dell’Oregon che hanno svolto uno studio su piccoli ambienti e polveri per capire se e come la luce del giorno influisse sulla presenza di germi. La loro ricerca è stata pubblicata recentemente sulla rivista Microbiome.

Le diverse stanze sono state collocate al buio, a luce UV e a luce solare diretta. Dopo 90 giorni. Le stanze esposte alla luce del giorno sono risultate quelle con meno germi, circa la metà dei batteri vitali rispetto alle stanze buie. Le stanze esposte solo ai raggi UV (luce non visibile) avevano batteri leggermente meno vitali di quelli esposti alla luce del giorno. Nelle stanze buie era vitale il 12% dei batteri, in quelle con luce naturale il 6,8 per cento e il 6,1 percento nelle stanze esposte ai soli raggi UV.