Sisma magnitudo 6 in California nel 2024. Ora si prevedono i terremoti 4 anni prima?

di Alessandro Avico
Pubblicato il 19 Novembre 2020 12:38 | Ultimo aggiornamento: 19 Novembre 2020 12:38
Sisma magnitudo 6 in California nel 2024. Ora si prevedono i terremoti 4 anni prima?

Sisma magnitudo 6 in California nel 2024. Ora si prevedono i terremoti 4 anni prima? (Foto Ansa)

Già è quasi impossibile prevedere un terremoto, farlo con 4 anni di anticipo sembra una cosa fuori dall’immaginario. Eppure uno studio…

Un terremoto di magnitudo 6 nel 2024 potrebbe colpire la cittadina di Parkfield, situata lungo la faglia di San Andreas in California. Questo quanto emerge e quanto afferma convinto uno studio effettuato dall’Istituto per le applicazioni del calcolo “Mauro Picone” del Consiglio nazionale delle ricerche (Cnr-Iac). Studio realizzato anche con l’Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia (Ingv). Il lavoro è stato pubblicato sul Journal of Ecology & Natural Resources.

“Lo studio corrente ha riguardato l’evoluzione quotidiana negli ultimi cinquant’anni del baricentro dell’attività sismica presso Parkfield. All’interno del segmento della faglia di San Andreas responsabile della sismicità sopra descritta. In particolare, ci si è concentrati sulla quantificazione della variazione della posizione di tale baricentro, calcolata in un intervallo temporale di 150 giorni”, spiega Sebastiani del Cnr-Iac.

“Muovendo questo intervallo nel tempo, di giorno in giorno, otteniamo una curva che descrive l’andamento della misura di tale variazione nel tempo. Il principio alla base della scelta di questa variabile è che un sistema instabile, in condizioni quasi critiche, mentre viene spinto fuori dal suo equilibrio cerca di riconfigurarsi in una condizione pseudo-stabile, e così facendo mostra una anormale variabilità nel tempo dei parametri che lo descrivono”.

Ma è possibile prevedere un terremoto, nel 2024?

E soprattutto, è possibile prevedere un terremoto per il 2024, con 4 anni di anticipo? La storia ci ha insegnato che i grandi terremoti sono imprevedibili, altrimenti non avremmo avuto i danni e soprattutto i morti che invece ci sono stati. 

Eppure alcune volte emergono degli studi che dicono che in quel preciso anno e in quella precisa zona ci sarà un forte terremoto. Vi ricordate quando si però del terremoto a Roma l’11 maggio? Terremoto che poi non c’è mai stato. (Fonti Today e Ingv).