Usa, studio. Una stretta di mano rivela lo stato della nostra salute

Pubblicato il 10 Maggio 2014 13:03 | Ultimo aggiornamento: 10 Maggio 2014 13:03

handUSA, WASHINGTON – La nostra salute in una stretta di mano: secondo un nuovo studio epidemiologico, la forza e la resistenza nelle classica stretta di mano possono rivelare non solo il livello di invecchiamento di una persona, ma anche quello di istruzione, e persino la salute futura.

L’Istituto Internazionale per l’Analisi dei Sistemi Applicati, ha esaminato piu’ di 50 indagini scientifiche in materia condotte in tutto il mondo, ed ha concluso, ad esempio, che “le persone di 69 anni con alto livello di istruzione tendono a stringere la mano degli altri con la stessa forza di un 65enne meno istruito”.

Cio’ suggerisce che il livello di istruzione piu’ basso induce un prematuro invecchiamento – spiega il rapporto pubblicato su Plos One – mentre al contrario i piu’ istruiti si mantengono giovani piu’ a lungo. Altri dati emersi da una indagine precedente su di un milione di adolescenti svedesi, analizzati per il servizio militare, rivelano – secondo il nuovo studio – che i giovani con la stretta di mano piu’ debole hanno successivamente evidenziato probabilita’ ‘significativamente piu’ alte’ della media di morire anticipatamente, di soffrire di cardiopatie e di avere problemi psicologici, incluso il rischio di suicidio.

“Poca forza nelle strette di mano e’ un fattore pronostico di una salute piu’ a rischio in una varieta’ di patologie e mortalita’”, si legge nella ricerca. Quando pero’ le persone raggiungono la soglia dei 90 anni – conclude – “ogni differenza di istruzione e altri fattori nelle strette di mano sparisce”. Lo studio e’ stato condotto con fondi del Consiglio delle Ricerche Europeo.