Webcam, il 18% degli italiani la copre per non farsi spiare

di Redazione Blitz
Pubblicato il 14 ottobre 2014 11:13 | Ultimo aggiornamento: 14 ottobre 2014 11:13
Webcam, il 18% degli italiani la copre per non farsi spiare

Webcam, il 18% degli italiani la copre per non farsi spiare

ROMA – Il 18% degli italiani copre la propria webcam per paura di essere spiato attraverso il computer da cyber spie. Lo dice uno studio condotto a livello europeo da Kaspersk.

In Turchia ben il 41% degli utenti copre la propria webcam, in Inghilterra solo il 13%.

Il 22% degli utenti del nostro paese (contro una media europea del 24%) è completamente all’oscuro della possibilità di poter essere spiato tramite la webcam. Solo il 46% degli italiani è consapevole della minaccia.

Attraverso la webcam è possibile spiare, rubare dati o segreti aziendali.

Per assicurarsi che gli utenti siano sempre consapevoli delle applicazioni e dei processi che “mostrano” attraverso la webcam e per assicurarsi che proteggano, quindi, la propria privacy con strumenti più efficaci del semplice adesivo, Kaspersky Lab ha sviluppato uno speciale modulo Webcam Protection1 e l’ha integrato all’interno del Kaspersky Internet Security – Multi-Device.