WhatsApp limita l’inoltro: messaggi condivisi con non più di 5 utenti o gruppi per volta

di Redazione Blitz
Pubblicato il 21 gennaio 2019 11:40 | Ultimo aggiornamento: 23 gennaio 2019 14:15
WhasApp limita l'inoltro: i messaggi si potranno condividere con non più di 5 utenti o gruppi per volta

WhasApp limita l’inoltro: i messaggi si potranno condividere con non più di 5 utenti o gruppi per volta

SAN FRANCISCO – Stufi delle catene di Sant’Antonio che vi raggiungono su WhatsApp ad ogni pie’ sospinto, puntualissime ad ogni festività? Ecco una buona notizia per voi. Perché Facebook Inc, proprietario della chat più nota, ha annunciato limiti più stringenti al numero di volte che un utente può inoltrare un messaggio. Il forward non potrà essere fatto fino a venti individui o gruppi come oggi, ma solo al massimo a cinque utenti.

“Stiamo imponendo un limite di cinque messaggi in tutto il mondo a partire da oggi”, ha dichiarato Victoria Grand, vicepresidente per le politiche e le comunicazioni di WhatsApp, durante un evento a Giacarta, in Indonesia. L’obiettivo, ha spiegato la società, è di “mantenere WhatsApp così com’è stata concepita: un’applicazione di messaggistica privata”, non un social network. 

Si tratta di un modo per combattere “disinformazioni e rumors” che possono danneggiare la reputazione di individui, spiegano dal colosso tech. A far decidere la società a fare questo passo sono stati i fatti avvenuti la scorsa estate in India, dove la diffusione di notizie false anche attraverso i social e le chat aveva portato ad una serie di omicidi. 

La società lo scorso luglio aveva spiegato: “Qualche anno fa abbiamo introdotto una funzione che consente di inoltrare un messaggio a più conversazioni contemporaneamente. Oggi annunciamo dei cambiamenti, al momento in forma sperimentale, volti a limitare l’inoltro simultaneo di contenuti, che coinvolgeranno tutti gli utenti di WhatsApp. In India, dove viene inoltrato il numero più elevato di messaggi, foto e video che in qualsiasi altro Paese al mondo, limiteremo la possibilità di inoltrare contenuti a un massimo di 5 chat alla volta e rimuoveremo il tasto di inoltro rapido che compare accanto ai contenuti multimediali nelle chat”. Adesso la nuova policy è diventata globale.