Aldo Grasso su Sarah Scazzi: “Si può staccare la spina dall’orrore”

Pubblicato il 10 Ottobre 2010 11:26 | Ultimo aggiornamento: 10 Ottobre 2010 11:26

La mamma di Sarah Scazzi ha saputo in diretta tv del ritrovamento del cadavere della figlia. Aldo Grasso sul Corriere della Sera ragiona sulle critiche mosse alla conduttrice di Chi l’ha visto, Federica Sciarelli.

“Passata la commozione e superato lo shock, dobbiamo provare a ragionare a mente fredda. Certo, la trasmissione poteva essere interrotta e la regia evitare di indugiare sul volto pietrificato della madre, ma in simili situazioni è ancora possibile staccare la spina? Spenta la telecamera di un programma dedicato alle persone scomparse, siamo sicuri che non sarebbe rimasta accesa quella di una tv locale? I media non sono più soltanto strumenti del comunicare, ma rappresentano un nuovo ambiente in cui viviamo, nuotiamo galleggiamo. Interrotto «Chi l’ha visto?», forse noi oggi inseguiremmo sul web quello stesso volto pietrificato, ripreso magari da un telefonino”, scrive Grasso.