Le “profezie” Maya: “Fine del mondo il 5 giugno? Rimandata al 21 dicembre 2012”

Pubblicato il 6 Giugno 2012 14:43 | Ultimo aggiornamento: 6 Giugno 2012 14:43

apocalisse_mayaROMA – Il mondo non è finito il 5 giugno 2012, ma qualcuno teme ancora che possa finire il 21 dicembre. La presunta profezia di apocalisse Maya annunciata da Maria Longhena si è rivelata una bufala. Il transito di Venere sul Sole, dato dall’allineamento del pianeta con la Terra e la sua stella, ha fama di evento “sfortunato“. L’unica sfortuna al momento registrata è quella di coloro che, causa nubi ed orario non proprio comodo, non hanno potuto osservare lo spettacolare fenomeno. Sfortuna doppia, visto che per osservarlo di nuovo bisognerà attendere il 2117.

Quella dell’archeologa Longhena non è comunque la prima, né l’ultima bufala sulla fine del mondo. Per quanti ritengano vere le profezie Maya, un appuntamento resta marchiato in rosso sul calendario. Lo spettro del 21 dicembre 2012 aleggia negli animi. Probabilmente l’ennesima bufala, ma come per questo 5 giugno non resta altro che aspettare per vedere quale sarà il nostro destino.