Apple vs Samsung, coreani portano in aula anche iPhone5, iPad Mini e iPod Touch

Pubblicato il 22 Novembre 2012 17:52 | Ultimo aggiornamento: 22 Novembre 2012 17:53

Samsung contro Apple: i coreani portanoin aula anche iPhone5, iPad Mini e iPod Touch (Foto Lapresse)

SAN JOSE (CALIFORNIA, STATI UNITI) – Apple contro Samsung, un processo senza fine: la casa coreana contrattacca e butta nel calderone anche gli ultimi prodotti della mela morsicata, iPhone5, iPad Mini e iPod Touch. I due colossi della telefonia tornano a sferrare attacchi reciproci su presunte violazioni del copyright dopo che ad agosto avevano raggiunto un sostanziale pareggio. Per i giudici coreani, infatti, Cupertino aveva infranto due brevetti per i quali dovrà sborsare 40 milioni di dollari mentre Samsung aveva portato a casa una violazione e 25 milioni di indennizzo. Ora a San Josè una nuova puntata.

In Europa invece la battaglia più interessante si è svolta in Inghilterra dove Samsung è riuscita a spuntarla in appello: il 18 ottobre la corte d’Appello di Londra ha confermato che nonostante alcune somiglianze Samsung non ha copiato il design di Apple. E il giudice in aula aveva dato una motivazione alquanto particolare sostenendo che in fondo i prodotti Samsung non sono così cool come l’iPad quindi possono pure copiare ma non avranno mai lo stesso appeal.

Apple che era poi satata condannata a pubblicare una lettera di scuse, alcuni giorni dopo se l’è giocata in pubblicità. Nel testo Cupertino aveva riportato le parole del giudice di Londra che definiva i prodotti Samsung “molto sottili, quasi inconsistenti con dettagli inusuali sul retro. Questi prodotti non hanno la raffinatezza e l’estrema semplicità del design di Apple“.