Asola (Mantova): si nasconde nell’armadio per spiare la ex. Arrestato per stalking

Pubblicato il 10 Gennaio 2011 9:20 | Ultimo aggiornamento: 10 Gennaio 2011 9:25

Si era nascosto nell’armadio per spiare la ex; scoperto, è stato arrestato per stalking. E’ accaduto ad Asola, nel Mantovano. Una donna di 26 anni si era accorta che nell’armadio della stanza da letto c’era nascosto qualcuno; ha aperto un’anta e ha trovato l’ex fidanzato 26enne (residente a Canneto sull’Oglio), nascosto lì da alcune ore.

La donna ha chiamato i carabinieri che hanno arrestato l’uomo, di nazionalità macedone come la sua ex. ”Volevo sapere con chi stava dopo che mi aveva lasciato” si è giustificato. Ma delle indagini e dalla testimonianza della donna è emerso un quadro inquietante di minacce e aggressioni, mai denunciati prima per paura. Quello dell’armadio era solo l’ultimo dei tanti episodi di molestie.

[gmap]