Peggiora la bimba dimenticata in auto: quadro clinico gravissimo

Pubblicato il 21 Maggio 2011 11:49 | Ultimo aggiornamento: 21 Maggio 2011 11:51

ANCONA – Peggiorano le condizioni della bimba di 18 mesi dimenticata  in auto dal padre per 5 ore nei giorni scorsi a Teramo e ricoverata al presidio materno-infantile Salesi di Ancona.

Nella mattinata di sabato 21 maggio la bimba è stata sottoposta ad un’operazione di decompressione cerebrale. L’intervento ha però evidenziato, spiegano i medici,  un imponente edema cerebrale.

Questo – informa un bollettino dell’azienda Ospedali Riuniti di Ancona – si inserisce in una situazione di insufficienza renale. Nelle ultime ore si sta assistendo a un peggioramento del quadro clinico complessivo che allo stato attuale risulta gravissimo. Le notizie, purtroppo, rovesciano il bollettino medico di venerdì: i medici avevano infatti parlato di lieve miglioramento.

Il papà della piccola, un professore dell’università di Teramo, è indagato per abbandono di minore.