Calabria, due agguati nel Vibonese: un ferito

Pubblicato il 19 Marzo 2011 0:48 | Ultimo aggiornamento: 19 Marzo 2011 0:49

VIBO VALENTIA – Due agguati sono stati compiuti nella tarda serata di venerdì 18 marzo in provincia di Vibo Valentia. In uno degli episodi, avvenuto nella frazione Vena di Ionadi, è stato ferito un imprenditore, Domenico Bono, di 41 anni, mentre l’obiettivo dell’altro agguato, a Limbadi, un pensionato di 72 anni, P.P, è rimasto illeso.

Contro Bono, che era appena sceso dalla sua automobile, una persona giunta sul posto a bordo di una moto, ha sparato un colpo di pistola che ha ferito l’imprenditore ad una gamba. Bono è stato ricoverato dall’ospedale di Vibo Valentia con una prognosi di 15 giorni. L’agguato contro il pensionato è stato fatto mentre quest’ultimo stava aprendo la porta della propria abitazione.

Contro P.P. una persona mascherata con passamontagna ha sparato un colpo di pistola che è andato a vuoto. I due agguati, secondo quanto è emerso dalla prime indagini, sarebbero da collegare a vendette per contrasti di natura personale.

[gmap]