Fuga di dati personali anche da Facebook? Dubbi sulla sicurezza: “Cambiate la password”

Pubblicato il 11 Maggio 2011 12:36 | Ultimo aggiornamento: 11 Maggio 2011 12:37

ROMA – Dopo il mega hackeraggio al network Sony-Playstation, spunta un altro problema di sicurezza e privacy per gli utenti della rete. Facebook potrebbe aver rivelato accidentalmente negli ultimi anni alcune informazioni personali degli utenti a soggetti terzi, in particolare inserzionisti. E’ quanto sostiene sul proprio blog ufficiale Symantec, la società specializzata in sicurezza informatica.

Secondo la società, oltre ad avere accesso alle informazioni personali come profili, fotografie e chat, i soggetti terzi potrebbero aver avuto la capacità anche di postare messaggi. ”Fortunatamente, queste terze parti potrebbero non essersi rese conto della loro capacità di accedere a queste informazioni”, sostiene Nishant Doshi di Symantec che spiega che la società ha trasmesso un’informativa a Facebook, che il più grande social network al mondo ha confermato la fuga di dati e ha assunto misure per risolvere il problema.

Symantec stima che fino ad aprile 2011, 100.000 applicazioni hanno avuto questa perdita di dati. Nishant Doshi consiglia agli utenti del social network di cambiare la password di accesso.