Facebook: hacker in azione sul profilo di Mark Zuckerberg

Pubblicato il 26 Gennaio 2011 18:34 | Ultimo aggiornamento: 26 Gennaio 2011 18:35

Mark Zuckerberg

Anche il fondatore del social network più  famoso del mondo, Facebook, può  essere hackerato. E’ successo infatti a Mark Zuckerberg: oggi il suo profilo pubblico su Facebook è  stato attaccato da pirati informatici che hanno postato un messaggio dai contenuti vagamente politici.

Ma al di là del contenuto resta comunque la beffa,  enorme per il giovane e ricco Zuckerberg: la pagina è stata velocemente rimossa anche se, informa la Cnn, è stata vista da migliaia di persone ed ha ricevuto ben 1800 apprezzamenti (likes). Il social network ha preferito per il momento non commentare l’accaduto.

Sul web si sono immediatamente aperte le discussioni equamente divise tra allarme ed ironia. Fioccano infatti le prese in giro sulla sicurezza beffata e sulla facilità con cui è avvenuta la violazione informatica. E non mancano quanti si preoccupano della debolezza del sistema. ”Che l’hackeraggio abbia inizio”, premette il messaggio.

”Se Facebook ha bisogno di soldi invece di chiedergli alle banche perché non permette agli utenti di investire in Facebook in modo sociale? Perché non trasformare Facebook in un ‘social-business’? Che ne pensate?”, chiude il messaggio con l’intenzione di provocare un dibattito il più ampio possibile.