Festival di Torino: irruzione degli studenti del Fuan durante l’incontro con Carlo Verdone

Pubblicato il 3 Dicembre 2010 18:27 | Ultimo aggiornamento: 3 Dicembre 2010 18:27

Carlo Verdone

Un gruppo di studenti universitari torinesi aderenti all’organizzazione di destra Fuan  (Fronte universitario azione nazionale) ha fatto irruzione nella sala in cui si svolgeva l’incontro con il regista Carlo Verdone, nella sezione ”Figli e amati”, dedicata ai film che hanno piu’ influenzato la carriera dei registi.

Venerdì 3 dicembre, Verdone ha scelto di proiettare ”Lo sceicco bianco” di Federico Fellini. Spente le luci, è  iniziata la contestazione. Il pubblico in un primo momento non ha capito, la natura della protesta, pensando che si trattasse di una contestazione degli studenti contro la riforma Gelmini.

Ma quando è stato esposto lo striscione bianco del Fuan con la scritta: ”Università libera, un sacco bello…”, sono cominciati i fischi da parte del pubblico all’indirizzo dei manifestanti. Uno di questi ha preso la parola per denunciare ”il silenzio di questi giorni nei confronti degli occupanti dell’Università”. ”Noi vogliamo solo potere entrare nelle nostre scuole”, hanno detto i giovani del Fuan prima di abbandonare la sala.

[gmap]